FSE PROGETTI realizza modellazioni di interi edifici o porzioni di essi (ove le caratteristiche lo possono permettere) per lo studio di scenari di incendio ed evacuazione.

Il software utilizzato è FDS (Fire Dynamics Simulator) del N.I.S.T. americano.

Generalità

FDS è un programma di fluidodinamica computazionale dedicato all’analisi del moto dell’aria a seguito di azioni termiche.
Il programma risolve numericamente le equazioni di Navier-Stokes con caratteristica di flussi a bassa velocità generati da gradienti termici, con particolare riguardo ai fenomeni di trasporto di fumo/calore tipici degli incendi.

Caratteristiche

FDS nasce nel febbraio 2000 (versione 1). Ad oggi, l'impiego princiaple è stato riservato alla progettazione e alla verifica di dispositivi di evacuazione fumo/calore, di attivazione sprinkler e rivelatori di allarme. Il restante ha riguardato investigazioni su incendi reali in edifici civili e industriali (Fire Investigation).

Geometria

Il sistema di equazioni alle derivate parziali che regola la fluidodinamica richiede, fatta eccezione per casi molto semplici, che il dominio di calcolo, cioè la porzione di spazio che si intende simulare, sia suddiviso in elementi più piccoli, chiamati celle. L'insieme di tali celle prende il nome di griglia di calcolo (mesh). FDS utilizza una griglia di calcolo di tipo cartesiano e la modellazione degli oggetti deve essere coerente con la sottostante griglia di calcolo.

 

Schermata 2015-02-02 alle 14.49.18