In fiamme il mega stabilimento che ospitava l’azienda avicola Arena

incendio-ex-arena-3-novembre-2015-2

 

Un incendio di vaste proporzioni è scoppiato nella notte a Sant’Angelo di Gatteo, ad andare a fuoco è stato lo stabilimento, dismesso ormai da diversi anni, dell’Arena, che qui lavorava carni avicole. Si tratta di una grande struttura di via Pablo Neruda, ben visibile anche al passaggio nell’autostrada A14, a 300 metri circa dall’uscita del Rubicone. L’allerta ai vigili del fuoco è partita intorno alle 1,45 della notte. Sul posto sono sopraggiunte, nel corso della notte tra lunedì e martedì, numerose squadre con diverse attrezzature, da Cesena, Cesenatico, Savignano, Forlì e Rimini.

 

Vasto incendio all'ex stabilimento Arena (foto di Davide Sapone) (2)

I pompieri hanno lottato contro le fiamme per diverse ore e nella mattina di martedì sono ancora in corso le ultime operazioni di spegnimento, bonifica e messa in sicurezza. Il rogo ha coinvolto in particolare tutta un’area posteriore dell’ex Arena-NatuRicchi. Non risultano persone ferite o intossicate. Notevoli i disagi per la popolazione, che si è trovata per tutta la notte sotto un nube densa di fumo e ceneri. In zona l'area è stata a lungo irrespirabile. Il traffico lungo l’A14 non ha risentito dell’incendio. La colonna di fumo ancora di prima mattina era molto visibile a chilometri di distanza. Sono in corso gli accertamenti per individuare la possibile origine di questo devastante incendio. Sul posto è presente anche personale di Arpa, per verificare eventuali inquinamenti ambientali o rischi per la salute pubblica.

 

video

fonte