ATEX nel Codice di Prevenzione Incendi

Cosa viene richiesto nella sezione V.2 del Dm 18 ottobre 2019?

Il Codice richiede la valutazione e la riduzione del rischio per atmosfere esplosive nelle attività soggette. Innumerevoli sono le sostanze potenzialmente pericolose presenti in azienda.

Possiamo trovare sostanze volatili (gas infiammabili) quali:

  • gas metano
  • idrogeno
  • acetilene
  • solventi

oppure possiamo trovare sostanze solide (polveri combustibili) quali:

  • legno
  • carbone
  • farine
  • metalli

 

Cosa devo fare in questi casi?

Dopo aver determinato le possibili sostanze pericolose, è necessario:

  • « CLASSIFICARE » le zone
  • « IDENTIFICARE » i pericoli di innesco
  • « VALUTARE » gli effetti dell’esplosione
  • « QUANTIFICARE » il livello di protezione

 

ed infine ADOTTARE le misure di prevenzione, protezione e gestionali