I nostri Progetti di Valore – Parte 1

di Chiara Cecconi
- 2 MIN
LETTURA

Ma cosa sono i Progetti di Valore?

Nel 2022 ci siamo impegnati a capire come creare valore aggiunto per i nostri clienti. Lo abbiamo fatto attraverso dei Progetti di Valore: ogni membro del team ha scelto uno o più argomenti da studiare, approfondire e analizzare con l’obiettivo di sviluppare delle soluzioni tecniche o gestionali che potessero portare un valore aggiunto al cliente finale. 

La cosa bella è stata che nel provare a portare un beneficio ai nostri clienti, abbiamo in primis creato e portato valore all’interno di FSE PROGETTI, aumentando il nostro know-how interno e scoprendo argomenti nuovi da approfondire.

 

Progetto n.1 – BIM & FSE

di Filippo Battistini

IDEA & OBIETTIVO 

Nel 2015 ci siamo differenziati da tutti con l’FSE, adesso bisogna alzare l’asticella! Vogliamo iniziare a progettare in BIM con il nostro template ottimizzando la modellazione. 

STRATEGIA & RISULTATI

  • 5 persone nel team di FSE hanno ricevuto formazione per l’utilizzo di Revit;
  • Abbiamo realizzato il 50% delle pratiche antincendio in BIM nell’ultimo trimestre del 2022;
  • Se riceviamo un modello BIM, o lo abbiamo realizzato per fare l’RTO, è subito utilizzabile per l’FSE.

 

Progetto n.2 – Consulenza per VRI

di Lorenzo Corelli

IDEA & OBIETTIVO 

A seguito dell’aggiornamento del panorama normativo (entrata in vigore ottobre 2022 dei nuovi decreti) è sempre più importante far capire l’importanza della della prevenzione incendi, con consulenze mirate alle aziende.

STRATEGIA & RISULTATI

  • Abbiamo dedicato del tempo alla realizzazione di materiale informativo per le aziende;
  • Abbiamo ricercato e contattato aziende e offerto non solo il nostri servizi di consulenza e redazione VRI e SGSA, ma anche formazione in materia, per aumentare la consapevolezza antincendio

 

Progetto n.3 – Collasso implosivo in c.a.

di Domenico Conidi

IDEA & OBIETTIVO 

Questo progetto si è concentrato sul cercare di studiare le dinamiche di collasso implosivo di strutture in cemento armato, per evolverci in questo campo in cui attualmente operiamo solo per strutture in acciaio.

STRATEGIA & RISULTATI

  • Determinato i parametri del materiale, abbiamo condotto simulazioni su un telai 2D e 3D in c.a. sottoposto a incendio
  • Riferimento a DM 3/8/15 e s.m.i, Circolare 21/1/19 n.7, UNI EN 1991-1-2
  • Non siamo riusciti a verificare che il collasso sia di tipo implosivo, a causa del tipo di materiale.

Richiedi informazioni

Scopri le soluzioni che possiamo trovare per la tua problematica

Richiedi informazioni

Scopri le soluzioni che possiamo trovare per la tua problematica

Articoli correlati

Scopri la nuova UNI EN 12845-3:2024 per la protezione antisismica degli impianti sprinkler, un aggiornamento essenziale per la sicurezza antincendio....
Scopri di più sulla nostra cultura aziendale: La Questione di Genere in FSE PROGETTI Come supportiamo e valorizziamo la crescita personale...
Richiedi informazioni
Scopri le soluzioni che possiamo trovare per la tua problematica
Richiedi informazioni
Scopri le soluzioni che possiamo trovare per la tua problematica