RSET evacuazione assistita

di Filippo Battistini
- 2 MIN
LETTURA

                                                                       Simulazione d’esodo con Pathfinder

Gli sviluppatori di Pathfinder hanno lavorato intensamente per rendere possibile la modellazione dell’evacuazione assistita. Una caratteristica tanto attesa che renderà possibile più applicazioni. Infatti negli Ospedali, nelle case di cura e nelle case di riposo si ospitano persone su sedie a rotelle, persone in degenza su letti con le ruote, e altro ancora. Il personale di queste strutture  perciò è tenuto ad assistere i loro pazienti durante l’evacuazione. Così come in tutte le aree pubbliche, uffici e imprese , si deve tenere conto delle persone con mobilità limitata.

Ora spetta a noi progettisti far si che diventi una pratica standard quella di includere gli occupanti su sedia a rotelle in quasi tutte le simulazioni.

Nella versione 2016.2, saremo in grado di definire gruppi di assistenti e gli individui che hanno bisogno di assistenza. Coppie o gruppi di assistenti e pazienti possono essere guidati, o demandata  alla logica di simulazione la gestione automatica del modo in cui ogni persona viene evacuata.

Avremo maggiori informazioni sulla prossima versione, lo sviluppo continua, anche se le date di rilascio non sono state ancora fissate.

Articolo originale

Richiedi informazioni

Scopri le soluzioni che possiamo trovare per la tua problematica

Richiedi informazioni

Scopri le soluzioni che possiamo trovare per la tua problematica

Articoli correlati

Scopri la nuova UNI EN 12845-3:2024 per la protezione antisismica degli impianti sprinkler, un aggiornamento essenziale per la sicurezza antincendio....
Scopri di più sulla nostra cultura aziendale: La Questione di Genere in FSE PROGETTI Come supportiamo e valorizziamo la crescita personale...
Richiedi informazioni
Scopri le soluzioni che possiamo trovare per la tua problematica
Richiedi informazioni
Scopri le soluzioni che possiamo trovare per la tua problematica