Sai che esiste un modo per valutare il danno ambientale di un incendio?

di Filippo Battistini
- < 1 MIN
LETTURA

Uno dei vantaggi dell’FSE è poter valutare il danno ambientale di un incendio.

Sai che esiste un modo per valutare la concentrazione degli inquinanti?

Uno degli obiettivi primari della progettazione antincendio è quello di prevenire il danno
ambientale e limitare la compromissione dell’ambiente in caso d’incendio.

Pur considerando le misure mitigative attuabili, il rischio ambientale può risultare significativo. È utile ricorrere a scenari di simulazione per una stima degli effettivi rilasci ambientali.

Come è possibile?

Definendo: i recettori sensibili, le condizioni meteorologiche avverse, i combustibili presenti e il focolare che si può generare.

Si valuta la concentrazione delle sostanze inquinanti a seguito dell’evento incidentale ed il loro posizionamento. Si confrontano i valori con le soglie nocive per l’ambiente e l’uomo.

È obbligatorio?

Assolutamente no!

Il ricorso alla Fire Safety Engineering è un’opzione avanzata da attuare a discrezione degli imprenditori attenti al rischio incendio della propria attività.

Anche tu hai lo stesso problema nella tua attività? 

Ti aiutiamo noi! Siamo dalla parte delle aziende. 

Richiedi di essere contattato tramite il nostro form di richiesta informazioni

Richiedi informazioni

Scopri le soluzioni che possiamo trovare per la tua problematica

Richiedi informazioni

Scopri le soluzioni che possiamo trovare per la tua problematica

Articoli correlati

Scopri di più sulla nostra cultura aziendale: La Questione di Genere in FSE PROGETTI Come supportiamo e valorizziamo la crescita personale...
Uno dei vantaggi dell'FSE è poter ridurre la distanza di separazione tra fotovoltaico e aperture di smaltimento Scopri quali vantaggi puoi...
Richiedi informazioni
Scopri le soluzioni che possiamo trovare per la tua problematica
Richiedi informazioni
Scopri le soluzioni che possiamo trovare per la tua problematica