AGNES

Tipologia: Settore energia / Idrogeno
Sede: Ravenna (RA)
Categoria: Valutazione Progetto Antincendio
Norma applicata: DM 3 Agosto 2015 e s.m.i., DM 16/04/2008, Circolare 15/10/1964, n. 99, DM 15/07/2014, DM 13/07/2011, DM 28/04/2005, DM 31/07/1934, D.M. 23.10.2018, Normativa per impianti idrogeno in bozza (attuale DM 07/07/2023)
Superficie: 11.000 mq
Anno di progettazione: 2023
Attività DPR 151/2011: 1.1.C, 2.2.C, 4.2.C, 5.2.C, 12.1.A, 13.4.C, 48.1.B, 49.2.B

SFIDE

Hub energetico innovativo per la produzione di energia off-shore da fonte solare ed eolica e stoccaggio tramite batterie e produzione idrogeno verde

Presenza di numerose attività assoggettabili al DPR 151/2011, ciascuna caratterizzata dalla propria regola tecnica specifica

Presenza di un impianto di produzione, compressione, stoccaggio e distribuzione di idrogeno verde e mancanza di una normativa ufficiale

Key to success

Applicazione del Codice di Prevenzione Incendi e delle regole tecniche di riferimento di ciascuna attività

Adozione della bozza di Normativa per impianti idrogeno

Redazione di una valutazione progetto complessa e con svariate attività

RISULTATI

Individuazione di tutte le misure di prevenzione e protezione da adottare

Presentazione del progetto e ottenimento parere favorevole ad inizio 2024

Il Progetto Romagna 1&2 ideato da Agnes s.r.l., relativo all’installazione e messa in esercizio di un hub energetico a Ravenna ottiene parere positivo attraverso un approccio integrato alla sicurezza e all’innovazione, affrontando sfide normative complesse e garantendo la massima protezione in un contesto di produzione di energia sostenibile

L’imprescindibile centro dell’intero progetto è l’impianto “Agnes Ravenna Porto”, che svolge un ruolo cruciale nella produzione di energia sostenibile e idrogeno verde. Questo impianto è composto da:

  • Stazione elettrica di utente con trasformazione 380/220/30/0,4 kV, ricevente in ingresso l’energia rinnovabile generata dagli impianti di produzione a mare;
  • Impianto di accumulo (BESS) da 50MW/200MWh;
  • Impianto di produzione da 60MW con relativi impianti di compressione, stoccaggio e distribuzione di idrogeno verde (P2HY).

 

Obiettivo del progetto

Il progetto mira ad ottenere il parere favorevole per un hub energetico innovativo per la produzione off-shore di energia solare ed eolica, con integrazione di impianti per la produzione e distribuzione di idrogeno verde. Affrontiamo la sfida della complessità normativa, gestendo le numerose attività soggette al DPR 151/2011, ciascuna con regole tecniche specifiche. Inoltre, dobbiamo gestire l’assenza di una normativa ufficiale per un impianto di produzione, compressione, stoccaggio e distribuzione di idrogeno verde.

Realizzazione del progetto

Per raggiungere i nostri obiettivi, in primo luogo, abbiamo applicato il Codice di Prevenzione Incendi e le relative regole tecniche a ciascuna delle attività coinvolte nel progetto, garantendo il rispetto delle normative e la massima sicurezza. Inoltre, abbiamo adottato la bozza di Normativa per gli impianti di idrogeno, assicurando una gestione adeguata e sicura di questa risorsa fondamentale. Una valutazione progettuale dettagliata e complessa è stata eseguita, tenendo conto di una vasta gamma di fattori e potenziali rischi. Attraverso questo processo, abbiamo identificato con precisione tutte le misure di prevenzione e protezione necessarie per garantire un ambiente sicuro e protetto. Infine, abbiamo presentato il progetto alle autorità competenti e ottenuto un parere favorevole, confermando il successo della nostra strategia e il nostro impegno per la sicurezza e l’innovazione nell’ambito della prevenzione incendi.

Richiedi informazioni

Scopri le soluzioni che possiamo trovare per la tua problematica

Richiedi informazioni

Scopri le soluzioni che possiamo trovare per la tua problematica

Richiedi informazioni
Scopri le soluzioni che possiamo trovare per la tua problematica
Richiedi informazioni
Scopri le soluzioni che possiamo trovare per la tua problematica