Azienda di stoccaggio rifiuti

Tipologia: stoccaggio e lavorazione rifiuti

Sede: Fontaniva (PD)

Categoria: Valutazione progetto

Norma applicata: D.M. 03/08/2015 e s.m.i., D.M. 26/07/2022

Superficie: 1400 mq circa

Anno di progettazione: 2024

Attività DPR 151/2011: 70 “Locali adibiti a depositi con quantitativi di merci e materiali combustibili superiori complessivamente a 5.000 kg, di superficie lorda da 1.000 m2 a 3.000 m2” e 44 “Stabilimenti, impianti, depositi ove si producono, lavorano e/o detengono materie plastiche, con quantitativi in massa > 5.000 kg”;

SFIDE

Attività di recupero rifiuti speciali non pericolosi costituiti prevalentemente da carta, cartone e plastica

Applicazione DM 23/07/2022 (RTV stoccaggio e trattamento rifiuti) in soluzione conforme, nonostante i quantitativi di stoccaggio elevati

Evitare l’installazione dell’impianto sprinkler

Key to success

Dialogo con il cliente per definire il budget degli adeguamenti

Progettazione rete idranti

Fornito al cliente un iter progettuale consono all’ottenimento del CPI nel più breve tempo possibile

Presa la decisione di spostare parte del materiale stoccato all’esterno del capannone

RISULTATI

Evitata installazione dell’impianto sprinkler

Evitati costi di adeguamenti troppo elevati

Un’attività di stoccaggio e lavorazione rifiuti si muove verso l’ottenimento della regolarità antincendio evitando adeguamenti costosi e installando una rete idranti su misura

L’attività in oggetto opera nel settore dei rifiuti, in particolare nel recupero e lavorazione di rifiuti speciali non pericolosi costituiti prevalentemente da carta e plastica.

 

Obiettivo del progetto

Il nostro obiettivo primario è garantire una gestione sicura dei rifiuti non pericolosi, tra cui carta, cartone e plastica, rispettando rigorosamente le disposizioni normative del DM 23/07/2022 sullo stoccaggio e trattamento rifiuti.

Ci siamo posti l’ambizioso obiettivo di assicurare la conformità normativa anche in presenza di grandi quantità di rifiuti, evitando al contempo l’installazione di un impianto sprinkler, che avrebbe potuto impattare pesantemente sul budget.

 

Realizzazione del progetto

Si inizia con un dialogo aperto con il cliente per definire chiaramente il budget degli adeguamenti necessari. Segue la progettazione di una rete di idranti adeguata alle dimensioni e alla tipologia dei materiali stoccati. Inoltre, abbiamo valutato attentamente la disposizione dei materiali all’interno del capannone, decidendo di spostare parte di essi all’esterno al fine di ridurre i rischi di incendio.

Questa strategia non solo ha contribuito a mantenere bassi i costi di adeguamento, ma ha anche ottimizzato lo spazio interno, migliorando l’efficienza complessiva delle operazioni aziendali.

Grazie a queste soluzioni mirate e al nostro impegno costante per la sicurezza, siamo riusciti a garantire un ambiente di lavoro sicuro e conforme alle normative, proteggendo contemporaneamente i nostri clienti dagli oneri finanziari e logistici e ottimizzando le operazioni di gestione dei rifiuti.

Richiedi informazioni

Scopri le soluzioni che possiamo trovare per la tua problematica

Richiedi informazioni

Scopri le soluzioni che possiamo trovare per la tua problematica

Richiedi informazioni
Scopri le soluzioni che possiamo trovare per la tua problematica
Richiedi informazioni
Scopri le soluzioni che possiamo trovare per la tua problematica